menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stazione: telefono rubato e nascosto nella scarpa, la Polfer arresta un 28enne

Gli agenti lo hanno recuperato dopo l'invito di consegnare spontaneamente il telefono, ma quando un agente ha composto il numero, il piede ha iniziato a vibrare

La Polfer in  Bologna Centrale hanno tratto in arresto un 28enne nigeriano, responsabile del furto di un telefono cellulare: lo aveva rubato a una viaggiatrice e nascosto all’interno della sua scarpa. Gli agenti lo hanno recuperato dopo l’invito di consegnare spontaneamente il telefono sottratto, ma quando un agente ha composto il numero, il piedo dello straniero ha iniziato a vibrare.

E' stato processato e gli è stato prescritto con divieto di dimora nel Comune di Bologna. 

Nel corso del servizio, la polizia ferroviaria ha anche tratto in arresto un cittadino tunisino di 32 anni, trovato in possesso di circa 20 grammi di hashish.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Superenalotto, la dea bendata bacia Vergato: centrato un '5'

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento