Palpeggia una passeggera: addetto alle pulizie treni nei guai

E' stato rintracciato grazie alla descrizione della vittima e alle immagini delle telecamere installate in vari punti della stazione di Bologna

Un uomo italiano, dipendente di una ditta di pulizie che lavora nella stazione centrale di Bologna, è stato denunciato in stato di libertà per aver palpeggiato una giovane viaggiatrice in attesa di partire in treno. E' stato rintracciato grazie alla descrizione fornita dalla vittima e alle immagini delle telecamere di videosorveglianza installate in vari punti dello scalo bolognese. Dinanzi all’evidenza dei fatti e al riconoscimento effettuato dalla viaggiatrice, l’uomo non ha potuto far altro che ammettere le proprie responsabilità.

Sono state 2.279 persone identificate, 22 denunciate in stato di libertà per vari reati e 9 sanzioni amministrative elevate, 90 veicoli controllati, oltre 330 gr. di sostanza stupefacente sequestrata dal personale di Polizia Ferroviaria dell’Emilia Romagna nella settimana scorsa, che ha visto impegnati sul territorio regionale oltre 700 operatori, sia in uniforme che in abiti civili. 

Sempre a Bologna, i poliziotti della Squadra di Polizia Giudiziaria compartimentale, nell’ambito di appositi servizi antidroga contro lo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno denunciato un tunisino trovato in possesso di 6
involucri termosaldati contenenti diversi grammi di eroina, pronti per essere venduti.

Con l’inizio della stagione estiva sono stati inoltre intensificati anche i servizi di vigilanza nelle principali stazioni della Riviera Romagnola, con particolare attenzione rivolta agli scali di Rimini e Riccione.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, le misure in arrivo e le regioni a rischio maggiore (Emilia Romagna tra queste)

  • Nuovo Dpcm, seconde case e nuove regole: tutte le risposte

  • Schivata la zona rossa, l'Emilia Romagna resta arancione

  • Red Ronnie contro la serie su San Patrignano: "Solo aspetti negativi, ma molti sono ancora vivi grazie a Muccioli"

  • Dpcm e zona arancione, fioccano multe per violazione del coprifuoco e uscita dai comuni di residenza

  • Coronavirus, i casi del 13 gennaio: calano i contagi a Bologna e in Emilia-Romagna

Torna su
BolognaToday è in caricamento