menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gira seminudo in Stazione Centrale, se la prende con gli agenti

Un 54enne fermato dalla Polfer con addosso solo una vestaglia e i genitali ben visibili. Denunciato e sanzionato anche per detenzione di stupefacente

Un altro episodio di nudità in pubblico ha interessato la Stazione Centrale di Bologna, dopo la vicenda della ragazza a spasso senza veli per le vie del centro, giovedì scorso. Nel primo pomeriggio di sabato scorso infatti, gli agenti della Polizia Ferroviaria di Bologna hanno notato un soggetto aggirarsi nelle adiacenze dello scalo ferroviario vestito solamente con una vestaglia dalla quale si intravedevano chiaramente i genitali. 

L’uomo, un catanzarese di 54 anni, alla vista degli agenti in uniforme ha iniziato ad inveire contro di loro insultandoli ed aggredendoli verbalmente. L'uomo è stato infine accompagnato presso gli uffici di Polizia dove, dai controlli esperiti, è stato trovato anche in possesso di una modica quantità di marijuana.

La sua scenata e la nudità, mostrate nello scalo ferroviario pieno zeppo di turisti e famiglie, sono costate all'uomo una denuncia  oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale, oltre a illeciti amministrativi detenzione di droga a uso personale e atti contrari alla pubblica decenza. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I Giardini Margherita, tra tesoretti e sorprese inaspettate

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento