menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stocaggio gas a Minerbio, arriva il no del ministero

Punto a favore del fronte ambientalista, che da anni si oppone al progetto di riutilizzo dell'ex giacimento di gas come deposito in sovrappressione

Europa Verde e M5s in Regione Emilia-Romagna esultano per il no del ministero dello Sviluppo Economico alla sovrappressione negli impianti di stoccaggio di gas a San Potito-Cotignola, in provincia di Ravenna e a Minerbio, in provincia di Bologna.

In commissione regionale, infatti, l'assessore allo Sviluppo economico Vincenzo Colla, rispondendo all'interrogazione della consigliera di Europa Verde Silvia Zamboni, ha spiegato che per il ministero "il sistema nazionale degli stoccaggi di gas naturale è già caratterizzato da una capacità in termini di volumi di gas stoccabile piuttosto elevata".

Per Zamboni, dunque, la posizione del ministero "fuga ogni dubbio". Il problema, prosegue, è rispondere ai picchi di richiesta di elettricità, garantendo la copertura del fabbisogno. "Una risposta che va data -puntualizza- in termini sia di riduzione dei consumi sia di produzione di energia da fonti rinnovabili non fossili".

Soddisfatta anche Silvia Piccinini, capogruppo M5s: "Cala definitivamente il sipario sui progetti in sovrappressione, si tratta di un risultato importante frutto soprattutto della mobilitazione e del lavoro dei comitati locali e dei cittadini che il MoVimento 5 Stelle non ha mai mancato di supportare".

Inoltre, "il ministero ha evidenziato che il nostro fabbisogno energetico non avrebbe nessun tipo di vantaggio dai progetti in sovrappressione perché non inciderebbero sulla richiesta di gas nei periodo di maggiore richiesta". A riguardo, "bene ha fatto la Regione a muoversi nella direzione che abbiamo indicato nella risoluzione approvata qualche settimana fa che chiede di abbandonare le fonti fossili per puntare con decisione su quelle rinnovabili, strada che trova conferma anche grazie alla nascita del ministero della Transizione ecologica". (Cri/Dire)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lo sapevi che .... anche Bologna aveva un porto?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento