rotate-mobile
Cronaca

Stop agli Angeli alle fermate, Rizzo Nervo smentisce: “Solo censimento dei progetti”

Dopo lo sfogo di uno dei volontari, l'Assessore smentisce al Question Time di oggi: "Abbiamo cambiato la modalità con cui si realizza il progetto di assistenti civici in città"

Lo aveva dichiarato uno dei rappresentanti del Teatro dei Mignoli attribuendo la “colpa all’amministrazioneche avrebbe cancellato alcuni progetti civici. Chiarimenti all’Assessore competente Luca Rizzo Nervo sono stati richiesti durante il Question Time di oggi dal Consigliere Pdl Michele Facci. “Non è assolutamente vero che sia stato abolito il progetto degli assistenti civici “ ha smentito Rizzo Nervo “abbiamo cambiato la modalità con cui si realizza il progetto di assistenti civici in città, distinguendo da un lato l'attività degli assistenti civici in senso stretto che riguarderà volontari singoli che si mettono a disposizione, per una collaborazione fattiva, con i nuclei territoriali della Polizia Municipale, in coerenza con la Legge regionale”.

IL NUOVO BANDO “APERTO”. Rizzo Nervo conferma che nelle prossime settimane, verrà presentato dalla Polizia Municipale un bando al quale tutti i volontari singoli potranno aderire e così affiancare la Polizia Municipale. “Si sono censiti quindi una serie di progetti di volontariato che però richiedono anche risorse messe in campo   e per questo bando che è un bando aperto, cioè non scade e chiunque vorrà aggiungersi in futuro potrà farlo, sono stati finanziati 100.000.000 euro”. Un errore quindi per l’assessore la dichiarazione del volontario del Teatro dei Mignoli tanto che “Sono state censite le diverse attività per verificare l'interesse ad una coprogettazione da parte dei Quartieri, in questo ambito sono stati già censiti, approvati e finanziati 12 progetti di diversa natura per circa 75.000 euro già impegnati. Riguardano esperienze storiche, consolidate e molto importanti nella nostra città quindi appunto il presidio del territorio da parte del volontariato che attraverso attività diverse dà la percezione di sicurezza ai cittadini”.

I PROGETTI DEL TEATRO DEI MIGNOLI. Tre i progetti presentati tra i quali anche Angeli alle Fermate: “Sono stati messi nella disponibilità dei quartieri e c'è stato un interesse di tre quartieri, il capofila dei quali è il Quartiere Navile, che hanno avviato un ulteriore approfondimento per valutare, a fronte delle risorse disponibili, quale di questi sia di maggiore interesse per finanziarlo” continua Rizzo Nervo che dichiara che il cpoafile ha presentato una preferenza per il Festival In&Out la Cultura in Condominio, che “non toglie niente alla valenza del progetto Angeli alle fermate che però necessita di risorse per essere realizzato”, ovvero 20.000 euro.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stop agli Angeli alle fermate, Rizzo Nervo smentisce: “Solo censimento dei progetti”

BolognaToday è in caricamento