menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stop vaccino Astrazeneca, Ausl: "Prenotazioni riprogrammate"

Per chi ha fatto la prima dose ci sarà tempo per attendere gli sviluppi europei, mentre chi aveva in programma la puntura in questi giorni verrà ricontattato. La decisione attesa non prima di giovedì

Ci sarà da attendere qualche giorno, e con tutta probabilità il destino dei vaccini Astrazeneca verrà deciso non prima di giovedì, quando sarà l'Ema, l'autorità europea del farmaco, a dare notizie in merito. 

Lo stop al siero anglo-svedese è stato lanciato nel pomeriggio di ieri dall'Aifa, sulla scia delle agenzie omologhe di Germania e Francia.

Al centro dell'arresto alla somministrazione sono alcuni casi sospetti di morte o complicazioni gravi dopo l'assunzione del vaccino, per trombosi. I casi -che si contano attualmente nell'ordine di alcune unità a fronte di diversi milioni di dosi inoculate- sono attenzionati anche da alcune procure, non ultima quella di Bologna, che in conseguenza di altrettanti morti sul territorio italiano hanno aperto dei fascicoli di indagine, ipotizzando l'omicidio colposo.

Morti sospette dopo il vaccino, Aifa sospende la somministrazione di Astrazeneca in tutta Italia

Sul territorio italiano originalmente i lotti sequestrati erano due, Abv2856 e Abv5811, ma poi è arrivato lo stop per tutte le dosi in tutta Italia. Ora molto dipenderà dall'esito delle autopsie dei casi noti temporalmente riconducibili all'iniezione, verdetto che non più tardi di giovedì dovrebbe arrivare sulle scrivanie dell'Ema, per il conseguente via libera o peggio lo stop alla somministrazione del siero.

Ausl contatta i prenotati: "Nuova data dopo disposizioni del governo"

Intanto sono in tanti in questi giorni ad aver atteso il siero Astrazeneca, con tanto di prenotazione. Nel pomeriggio di ieri, una nta Ausl ha specificato che si stanno "informando della sospensione le categorie di persone già prenotate per domani e per i prossimi giorni" e che "con le stesse modalità l’Azienda proporrà un nuovo appuntamento, non appena verrà assunta, da parte del governo, una determinazione definitiva che garantisca la piena prosecuzione del piano vaccinale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Casalecchio: aperto il nuovo ristorante McDonald’s 

Salute

Più sedentari causa smartworking e Dad. La personal trainer "L'esercizio fisico è un 'farmaco', può previene malattie croniche"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento