Calci alla porta del supermercato e parolacce ai poliziotti: nei guai una 40enne

Entrata nel negozio di Strada Maggiore ha fatto un giro e poi ha dato il via a una scenata violenta che si è chiusa con lo sfondamento della porta di ingresso. Raggiunta dagli agenti si è rifiutata di dare le proprie generalità

In un tranquillo primo pomeriggio una donna entra in un supermercato, fa un giretto, non compra nulla ma arrivata alla porta, invece che uscire, comincia con il prenderla a calci sfondandola davanti agli occhi increduli di dipendenti e clienti. E' accaduto ieri intorno alle 14 al supermercato Carreefour di Strada Maggiore. 

La donna, che è poi risultata essere una 40enne francese, ha fatto per allontanarsi in direzione centro quando è stata fermata dai poliziotti allertati da una impiegata del market. Agitata e ancora fuori di sè, in evidente stato di ebbrezza alcolica, ha insultato gli uomini in divisa rifiutandosi di fornire le proprie generalità. 

La donna, sulla quale non risultano esserci precedenti, è stata denunciata per oltraggio, per rifiuto di dare le proprie generalità e sanzionata per ubriachezza molesta. Non risulta residente in Italia. 

Potrebbe interessarti

  • 7 alimenti che fanno ingrassare invece che dimagrire

  • Un faro in montagna? Esiste a Gaggio Montano

  • Amanti del vinile? 4 imperdibili negozi a Bologna

  • Perché assumere magnesio è importante: tutti i cibi che lo contengono

I più letti della settimana

  • Incidente in A1, un morto: traffico bloccato la domenica del rientro

  • Nuova rotta Ryanair: da Bologna a Kutaisi due volte a settimana

  • West Nile, zanzare positive a San Giovanni in Persiceto

  • Concorsi pubblici, Unibo cerca 57 amministrativi: c'è tempo fino al 5 settembre

  • San Lazzaro, azzarda un'inversione e provoca incidente: incastrato dalle telecamere

  • Incidente a Monterenzio: Suv si ribalta e blocca la carreggiata, disagi al traffico

Torna su
BolognaToday è in caricamento