Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca Centro Storico / Strada Maggiore

Strada Maggiore chiusa per lavori, Colombo: "Per ridurre i disagi ce la stiamo mettendo tutta"

Punti informativi, municipale, lavoratori, tutti concentrati sotto il portico dei Servi per informare i cittadini sui lavori di ripavimentazione, intervento necessario per il passaggio del nuovo tram a guida controllata "Crealis".

Eccoci arrivati al 9 giugno, giorno in cui Strada Maggiore chiude per 6 mesi. Punti informativi, polizia municipale, box, lavoratori, tutti concentrati sotto il portico dei Servi per informare i cittadini sui lavori di ripavimentazione, intervento necessario per il passaggio del nuovo tram a guida controllata "Crealis". (GUARDA IL VIDEO)

"I cittadini hanno a disposizione anche un numero verde per chiedere informazioni, carrelli per trasferire gli effetti personali e anche una  cooperativo per il trasporto merci - dice a Bologna il direttore dei lavori Ing. Fabio Monzali "a disposizDSC_0117-3ione anche le carrozzine per persone con difficoltà motorie". 

Un progetto che ha fatto discutere politica e cittadini e che, qualche giorno fa, è stato anche oggetto di una burla: via San Vitale è stata tappezzata da cartelli fasulli, con tanto di intestazione del Comune di Bologna: "Da  lunedì 9 giugno verrebbe istituito un senso unico alternato in via San Vitale".

"Siamo consapevoli che un cantiere di quasi sei mesi avrà un impatto forte su chi abita e lavora nella zona, però al termine - entro l'8 dicembre - avremo finalmente una strada più bella, dotata di dispositivi anti-vibrazioni per tutelare portici e palazzi, e soprattutto, rimessa a posto per molti anni - scrive in una nota l'assessore alla mobilità Andrea Colombo - ce la stiamo mettendo tutta per ridurre al minimo i disagi che un cantiere così impegnativo inevitabilmente porta con sé".

Due box refrigerati, in piazza Aldrovandi e di fianco al Cassero della Porta, serviranno da servizio logistico per le merci e anche i negozianti avranno a disposizione speciali carrelli: "Due turni di lavoro, dalle 7 alle 21, dal lunedì al sabato e anche qualche domenica - continua Monzali - per contrarre i tempi". Anche il lavaggio strade sarà sospeso. (GUARDA IL VIDEO)

Una volta ripavimentati, i tratti di Strada Maggiore potranno essere riaperti ai pedoni dopo 14 giorni e ai veicoli, dopo 28: "Uno sforzo eccezionale del Comune di Bologna" conclude il direttore dei lavori.

CANTIERE BOBO. Si recupereranno i basoli storici, che verranno ripuliti e ricollocati sulla sede stradale. Non più sabbia sul fondo stradale, ma una nuova malta cementizia che bloccherà i basoli e che, assicura Monzali, con il passaggio dei veicoli non si muoveranno più. 

DOVE PARCHEGGIARE? Per i commercianti di Strada Maggiore e del tratto di via Mazzini tra Porta Maggiore e via Palagio Palagi potranno godere  dell'esenzione  totale  dell'imposta  di pubblicità sulle insegne e della Cosap, nonché del 50% di sconto sulla Tari. I titolari di posti auto, che hanno un unico accesso carraio da Strada Maggiore, vicolo Borchetta o vicolo Malgrado e che siano possessori di  contrassegno  per  l'accesso  alla  ZTL  (ad esempio PA o R), da lunedì potranno  sostare  a  titolo  gratuito in tutti gli stalli blu (esclusi gli stalli  R/R)  dei  Settori  1-2-3 del centro storico e delle Zone C-D della Corona  semicentrale  ritirando l’apposito tagliando BOBO, da esporre sull’auto insieme al contrassegno posseduto. Il tagliando verrà distribuito gratuitamente da Giovedì 5 giugno presso gli InfoBOBO, per il ritiro del tagliando sarà sufficiente presentarsi con documento d’identità e contrassegno.

PARCHEGGIO VIA ZACCHERINI ALVISI. Gli  stessi  soggetti  (circa  260 titolari censiti di posti auto interni a cortili,  garage,  etc.  che  diventano inaccessibili a causa del cantiere) hanno  inoltre  diritto  a  ottenere  presso  gli  InfoBOBO  un  modulo che consentirà  loro  la sosta gratuita nel parcheggio "Quick Park Policlinico" di via Zaccherini Alvisi.

RESIDENTI. I residenti del Settore 2 del centro storico, possessori di  contrassegno, potranno sostare gratuitamente, oltre che nel  Settore  di  appartenenza,  anche in tutti gli stalli blu (esclusi gli stalli  R/R)  dei  Settori 1 e 3 del centro storico, delle Zone C e D della corona semicentrale.

DISABILI. Saranno  previsti  dei  posti  auto  aggiuntivi  riservati alle persone con ridotte capacità motorie in possesso di contrassegno H, nelle vie adiacenti a quelle interessate del CANTIERE BOBO e in prossimità degli InfoBOBO. Per  agevolare  le  operazioni di carico e scarico, per tutta la durata del cantiere  BOBO  saranno  realizzate  delle  piazzole  di  sosta  temporanea nell’area di Piazza di Porta Maggiore e di Piazza Aldrovandi. Il  servizio  sarà  rivolto  sia  ai privati cittadini, che a commercianti, fornitori e corrieri.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strada Maggiore chiusa per lavori, Colombo: "Per ridurre i disagi ce la stiamo mettendo tutta"

BolognaToday è in caricamento