Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca Centro Storico / Strada Maggiore

Lavori Strada Maggiore: altro tratto riaperto ai pedoni, via libera a dehors e musica

Pian piano i cantieri BOBO avanzano e per sopperire ai disagi dei lunghi lavori l'amministrazione comunale offre permessi speciali per gli esercizi commerciali della zona: ok a tavoli e sedie in strada, come alla musica all'aperto fino alle 22

Da  ieri  smontate  le  recinzioni laterali del cantiere BoBo nei tratti di Strada Maggiore che vanno da vicolo Alemagna a piazza San Michele e  da  via Torleone a via Fondazza. Si riapre quindi ai pedoni un ulteriore tratto  di  strada  appena riqualificata e rinnovata con la posa dei basoli recuperati a seguito degli interventi iniziati nel giugno scorso. Il passaggio sul tratto aperto di Strada Maggiore è riservato ai pedoni.

VIA A DEHORS E MUSICA .Così pian piano la via viene restituita ai pedoni. Inoltre - per sopperire a disagi dei lunghi lavori in corso nell'area - la Giunta ha autorizzato i pubblici esercizi -nei tratti  di Strada Maggiore aperti al transito pedonale- ad occupare il suolo pubblico (tratto stradale) con tavoli e sedie , senza alcuna autorizzazione specifica  e  senza  costi.  Via libera per i  locali anche a piccoli intrattenimenti  musicali  all'aperto fino  alle ore 22 (a condizione che siano   usati  impianti  di  potenza  inferiore  a  20  watt  rms). 

Inoltre - aggiunge uan nota comunale - "gli esercizi nei tratti di Strada  Maggiore  aperti  al  transito  pedonale  possono occupare il suolo pubblico  (tratto stradale antistante e prospicente le proprie vetrine) per l'esposizione   della   propria   categoria   merceologica,   senza  alcuna autorizzazione  specifica  né  costi, "nel pieno rispetto delle normativa di sicurezza  e  coerentemente  con  le  altre  eventuali occupazioni di suolo pubblico già presenti. Le  occupazioni  in  tutti  i  tratti di Strada Maggiore aperti al transito pedonale  sono  esentate totalmente dal pagamento del canone di occupazione del suolo pubblico e devono essere realizzate in maniera tale da consentire il passaggio dei mezzi di emergenza e di soccorso."

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori Strada Maggiore: altro tratto riaperto ai pedoni, via libera a dehors e musica

BolognaToday è in caricamento