menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Strada Maggiore, riecco la pista ciclabile: sarà illuminata anche di notte

I lavori si dovrebbero concludere entro aprile. A realizzare l'opera sarà Tper, utilizzando parte dei fondi destinati al Crealis

Via libera ai lavori per realizzare la barriera che delimiterà la carreggiata dalla pista ciclabile di Strada Maggiore, in corrispondenza del Portico dei Servi. Ad annunciarlo Palazzo D'Accursio in una nota. I lavori verranno realizzati da Tper, e rientrano nell'ambito dei finanziamenti del bus filoguidato Crealis.

Gli elementi che compongono la barriera saranno ordinati in questi giorni e la realizzazione dell'opera è prevista entro la fine di aprile.

Nello specifico la barriera sarà composta di 46 elementi di tre metri di passo, per una lunghezza complessiva di circa 170 metri suddivisa in 8 gruppi, lasciando 6 metri liberi tra la fine della barriera e l’angolo tra Strada Maggiore e via Bersaglieri. La barriera sarà provvista di una luce led che permetterà di illuminare la pista anche di notte.

Il progetto di restyling del tratto sembra così andare a compimento, dopo che la sovrintendenza aveva, tempo addietro, bocciato i 'paletti' di ghisa installati in un primo momento, a difesa dei ciclisti nel tratto ristretto della strada.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I Giardini Margherita, tra tesoretti e sorprese inaspettate

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento