rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Cronaca Centro Storico / Strada Maggiore

Strada Maggiore: 'Nonna, dammi 5mila euro', entra in casa e spacca tutto

Insulti e minacce anche agli agenti: per lei si sono aperte le porte della Dozza

E' stata arrestata per tentata rapina aggravata e denunciata per minacce a pubblico ufficiale una bolognese 38enne che ieri pomeriggio se l'è presa con l'anziana nonna. 

Alle 16 circa è entrata nel cortile di uno stabile di Strada Maggiore, dove risiede una bolognese di 84 anni, e ha urlato: "Nonna, dammi 5mila euro". L'anziana signora si è agitata, anche perchè non aveva il denaro contante, e ha chiesto alle badanti di calmarla, così ha aperto la porta di casa per poterle parlare.  

Una volta entrata è andata anche peggio: ha perso la testa e ha gettato a terra soprammobili e argenteria, costringendo l'anziana a chiamare il 113. 

Quando gli agenti sono arrivati, la calma sembrava ristabilita, ma quando la 38enne ha capito di doverli seguire in questura per gli accertamenti, ha dato nuovamente in escandescenza insultandoli e minacciandoli. Per lei si sono aperte le porte del carcere, dove è detenuta in attesa di convalida. Ha all'attivo precedenti per furto, resistenza e interruzione di pubblico servizio. Era già stata segnalata in prefettura come consumatrice occasionale di droga. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strada Maggiore: 'Nonna, dammi 5mila euro', entra in casa e spacca tutto

BolognaToday è in caricamento