Strada Maggiore: lei pattina, lui si infastidisce e la butta a terra

Non ha "gradito" il controllo di Polizia e si è scagliato anche contro gli agenti

Lei stava pattinando tranquillamente sotto il Portico dei Servi, ma evidentemente lui non era d'accordo: è finita con una denuncia per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale a carico di un cittadino nigeriano di 26 anni.

Non è chiaro cosa lo abbia infastidito, ma sta di fatto che ieri sera a mezzanotte si avvicinato alla ragazza sui pattini, urlando l'ha spintonata e l'ha fatta cadere a terra per poi darsela a gambe.

Sul posto è arrivata la volante che ha allertato anche il 118. L'uomo è stato rintracciato pochi minuti dopo: era ubriaco e non ha "gradito" il controllo di Polizia, tant'è che si è scagliato anche contro gli agenti. Dopo la colluttazione è stato riportato alla calma e denunciato. La ragazza è stata trasportata al Pronto Soccorso dell'Ospedale Maggiore in codice 1.

Coltello e spray urticante alla mano, ubriaco ferisce due persone

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, previsioni per il fine settimana: tornano pioggia e neve

  • Sardine, il 19 gennaio 6 ore di musica e riflessioni: ecco chi salirà sul palco di Piazza VIII agosto

  • Incidente a San Lazzaro: 20enne investito sulle strisce

  • Vuole offrire da bere agli 'amici': invece di ringraziarlo lo aggrediscono e lo rapinano

  • Incidente a Sasso: scontro camion-corriera, passeggeri bloccati vicino il bordo della rupe

  • Rapina la banca, poi confessa davanti al Giudice: “Mio figlio malato, la paga da operaio non basta”

Torna su
BolognaToday è in caricamento