rotate-mobile
Cronaca Centro Storico / Strada Maggiore

Strada Maggiore, entra per rubare e resta "intrappolato" in facoltà

Si era fatto chiudere dentro la facoltà con l'intenzione di rubare le monetine dai distributori automatici

Ha passato tutta la notte nel cortile della facoltà di Scienze Politiche, in Strada Maggiore, un palermitano di 51 anni, con precedenti, denunciato dai Carabinieri per tentato furto aggravato e danneggiamento. 

Ieri mattina un'impiegata dell'univerisità ha chiamato il 112 alle 7 quando ha aperto le porte e si è trovata davanti un uomo che le ha detto di voler prendere un caffè, ma all'arrivo dei militari ha confessato.

Mercoledì sera si era fatto chiudere dentro la facoltà con l'intenzione di rubare le monetine dei distributori automatici, posti al piano superiore, ma trovando tutte le porte chiuse era stato costretto a rinunciare. A quel punto ha cercato di uscire, non riuscendoci, così a sfondato il vetro della guardiola, credendo di trovare un pulsante di apertura e sradicato il sistema automatico di un cancello laterale, anche questa volta senza successo. Infine si è dovuto rassegnare a passare la notte all'interno della facoltà, da dove è uscito solo ieri mattina accompagnato dai Carabinieri. 

Tenta furto ma rimane chiuso in facoltà

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strada Maggiore, entra per rubare e resta "intrappolato" in facoltà

BolognaToday è in caricamento