rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Strade chiuse in entrata e uscita da scuola: presidi Cinnica in sei istituti

La campagna promossa a livello nazionale da 'Tutti giù per strada' per migliorare la qualità dell'aria davanti le scuole e per favorire il movimento dei più piccoli

Ci sono anche le scuole Tambroni di via Murri tra i sei istituti di Bologna, all'esterno dei quali l'asso-genitori di Cinnica ha organizzato un presidio con girotondo. 

L'obiettivo è sensibilizzare attorno al tema della chiusura temporanea delle strade negli orari di entrata e uscita dalle lezioni, o addirittura in alcuni casi la valutazione di una chiusura permanente. La campagna si svolge a livello nazionale ed è nominata 'Tutti giù per strada'. Tra i primi provvedimenti, si chiede l’istituzione di un regime di traffico, chiamato 'strada scolastica'.

"La strada scolastica -si legge sulla pagina della campagna- è una strada (o un piazzale) adiacente a una scuola in cui viene vietato (temporaneamente o in modo permanente) il traffico degli autoveicoli, in modo che tutti possano raggiungere la scuola in sicurezza e i bambini possano vivere uno spazio di autonomia e socialità. Il transito viene consentito a pedoni, bici, mezzi per il trasporto dei disabili e scuolabus". I motivi sono da ricercare nella salubrità dell'aria attorno agli edifici scolastici ma anche per incentivare grandi e piccoli all'uso di mezzi alternativi per portare e recuperare i bimbi a scuola, come il tragitto a piedi o in bici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strade chiuse in entrata e uscita da scuola: presidi Cinnica in sei istituti

BolognaToday è in caricamento