Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Maltempo e strade fuori uso: due riaprono, ancora disagi sulle altre: 'Mancano fondi'

Tre provinciali restano chiuse e su 10 in atto limitazioni, dopo i danni del maltempo delle scorse settimane: 'Alcune limitazioni alla viabilità sono senza alcun programma di riapertura per la carenza fondi'

Dopo l’ondata di maltempo che ha investito la nostra provincia nelle scorse settimane, numerose strade sono state danneggiate. Frane e smottamenti hanno aperto crepe, provocato crolli, riversato sulle carreggiate fango e detriti.

Diversi i tratti chiusi al traffico, o su cui sono state apportate limitazioni alla circolazione. Dopo giorni e giorni di cantieri aperti la situazione resta sospesa. 'Mancano i fondi', per stilare un programma sul ripristino totale della situazione, spiega la Provincia di Bologna.

Ad oggi la situazione viabilità sulle strade provinciali è la seguente: tra quelle chiuse, ne sono state riaperte due  - ovvero la SP 43 “Badi-Rio Confini" e la SP 72 “Campolo-Serra dei Galli”.

Rimangono ancora chiuse, invece, le tre provinciali: SP 79 “Pian di Balestra”, SP 27 “Val Samoggia” e la SP 35 “Sassonero”.  

Per quanto riguarda le strade interessate da limitazioni, questo il quadro completo delle aggiornato a oggi, 11 marzo: la Sp 79 Pian di Balestra resta chiusa al km 4+400 per lavori di ripristino; la Sp 27 Val Samoggia  è chiusa al km. 23+600;  mentre la  Sp 35 Sassonero rimane chiusa al km 6+600.

La Sp 73 Stanco al km 14+400 contempla il senso unico alternato; come la Sp 57 Madolma che vede il senso unico alternato al km 8+500 e km 11+300.

Sulla Sp 40 Passo Zanchetto - Porretta Terme, al km 12+500, senso unico alternato con semaforo; sulla Sp 7 Valle dell'Idice smottamento al Km 17+300 e istituzione del senso unico alternato per l'apertura del cantiere.

La Sp 325 Val di Setta,  al km 41+700, contempla il senso unico alternato; sulla Sp 81 Campeggio  senso unico alternato al km 1+850.

Per la Sp 60 San Benedetto Val di Sambro -al km 13+400- senso unico alternato;  per la Sp 610 Selice Montanara  senso unico alternato dal km 53+800 al km 54+200. Inoltre, dal km 48,500 sino a fine strada, in Località Moraduccio (Castel del Rio), divieto di transito per mezzi pesanti superiori a 15 t.

Per la Sp 21 Val Sillaro  senso unico alternato dal km 32+150 al km 32+350 e al km 37+000; infine sulla Sp 34 Gesso dal km 10+400 al km 10+500 senso unico alternato.

"Alcune di queste limitazioni  alla viabilità -  specifica una nota della Provincia - sono senza alcun programma di riapertura per la carenza di fondi".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo e strade fuori uso: due riaprono, ancora disagi sulle altre: 'Mancano fondi'

BolognaToday è in caricamento