Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Strage 2 agosto, Damilano: "Non sia un'altra storia spezzata, fare verità fa bene a tutto il paese"

Il giornalista e scrittore oggi in Piazza Maggiore

 

"Molti mandanti sono morti, però sono fiducioso sulla possibilità di arrivare a una verità, che a questo punto non è solo giudiziaria, ma storica". Lo ha detto oggi in Piazza Maggiore il giornalista e scrittore Marco Damilano, ai microfoni di Bologna Today. 

Strage del 2 Agosto 40 anni dopo, il racconto di Eliseo Pucher: "Io, un vero miracolato

"E' quanto più importante ci sia per ricucire un paese per far sì che questa strage non sia un'altra storia spezzata che è la caratteristica dell'Italia, non ci sono feste condivise, il 25 aprile è contestato da una parte del paese, io spero che dal 2 agosto possa nascere una verità che appartiene a tutti, fare verità fa bene a tutto il paese". 

Potrebbe Interessarti

Torna su
BolognaToday è in caricamento