menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Strage di Bologna, la Digos di Bologna acquisisce materiale di Report

Si tratta del girato dell'inchiesta "Il virus nero", andata in onda il 27 aprile

Stamattina la Digos di Bologna, per conto della Procura, si è presentata nella redazione di Report a Roma per acquisire il girato dell'inchiesta "Il virus nero" di Giorgio Mottola, andata in onda lo scorso lunedì 27 aprile, e tutta la documentazione relativa alle notizie inedite trasmesse sulla strage di Bologna, come si legge sul sito della stessa trasmissione.

Nel corso del servizio, Report aveva mostrato documenti inediti relativi al sostegno dato in Inghilterra alla latitanza dei neofascisti italiani e aveva mandato in onda l'intervista esclusiva a Raymond Hill, ex dirigente del movimento neonazista inglese, che ha raccontato di un incontro avvenuto quattro mesi prima della strage di Bologna con un neofascista italiano, Enrico Maselli, in cui sarebbe stato annunciato un importante attentato in Italia e sarebbe stato chiesto rifugio per i neofascisti italiani che sarebbero stati costretti a fuggire.

Di questo incontro, i giornalisti di Report sono riusciti a ottenere conferme circa la data e il luogo dallo stesso Maselli, che tuttavia ha smentito qualsiasi riferimento all'attentato di Bologna. Nel corso del servizio, Report aveva inoltre svelato come la conversazione in questione fosse stata messa sotto osservazione nel 1985 anche dalla polizia italiana, le cui indagini pero' non hanno prodotto nessun esito dal momento che gli accertamenti furono condotti non su Maselli ma, pare per un errore investigativo, sul quasi omonimo Enrico Tomaselli. "Report ha messo a disposizione della Procura di Bologna tutto il materiale e le interviste che erano nella propria disponibilità  – si legge – con l'auspicio di poter contribuire a far luce su una delle piu' tristi e misteriose vicende della storia italiana". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

social

Oggi è il Blue Monday: il giorno più triste dell'anno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento