rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Stazione Centrale

Strage stazione di Bologna, Fioravanti e Mambro condannati a risarcimento da 2 miliardi

Questa la cifra dovuta come risarcimento danni allo Stato da Valerio Giuseppe Fioravanti e Francesca Mambro, ex Nar, oggi condannati definitivamente dal Tribunale di Bologna per la strage del 2 Agosto

Due miliardi e 134 milioni di  euro. Questa la cifra dovuta  allo Stato come risarcimento danni da Valerio Fioravanti e Francesca Mambro, ex Nar, oggi condannati definitivamente per la strage alla stazione di Bologna.

La decisione arriva dal tribunale civile di Bologna, mentre la causa era stata promossa dalla presidenza del Consiglio dei ministri e dal ministero dell'Interno.
Respinta l'eccezione di prescrizione sollevata dalla difesa di Mambro e Fioravanti, che sono stati dichiarati responsabili, in solido, dei danni subiti dalle amministrazioni dello Stato a seguito della strage del 2 agosto 1980.
“La gravità di quel fatto è di livello senza pari nella storia dell'Italia” per il giudice, che sottolinea come  dopo  34 anni, “può dirsi che tale evento sia rimasto impresso in modo indelebile nella coscienza collettiva della nazione, come un vero e proprio danno permanente”.

34° anniversario Strage 2 Agosto

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strage stazione di Bologna, Fioravanti e Mambro condannati a risarcimento da 2 miliardi

BolognaToday è in caricamento