Strage di Ustica: ''Il cuore dell'Itavia batte ancora"

Nel ricordo del Presidente dell'Itavia Aldo Davanzali e delle 81 vittime della strage

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BolognaToday

Nel ricordo del Presidente dell'Itavia Aldo Davanzali e delle 81 vittime della strage di Ustica, avvenuta la notte del 27 Giugno 1980, il personale di terra e di volo della compagnia aerea Itavia, come ogni anno dopo 36 dalla chiusura dell'attività, si riunisce a Roma il prossimo sabato 14 maggio per un incontro conviviale.

Parteciperanno all'evento annuale i comandanti, piloti, assistenti di volo, tecnici, dirigenti e impiegati nonchè il Presidente dell'Associazione "Noi dell'Itavia" Antonio Bovolato e le figlie di Aldo Davanzali, Luisa e Tiziana.

Con la chiusura della compagnia aerea Itavia, avvenuta nel Dicembre del 1980 i mille dipendenti, dopo un periodo di cassa integrazione, furono reintegrati parte nella nuova compoagnia aerea Aermediterranea, costutuita ad hoc dal governo per ricoprire le rotte lasciate dall'Itavia, parte in Alisarda e molti in Alitalia.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento