40 anni dalla strage di Ustica, Merola: "Atto di guerra, questa comunità non vi lascerà in pace"

Anniversario importante per una vicenda e una comunità che hanno ancora bisogno di verità. Diversi eventi per il 40° anniversario: il Presidente della Camera Roberto Fico a Bologna

Una data importante quella del 2020 per uno dei grandi misteri d'Italia. Il 27 giugno del 1980 l'aereo Itavia, Bologna-Palermo, si inabissò nelle acque siciliane nei pressi dell'isola di Ustica.

In una videoconferenza il sindaco Virginio Merola e la presidente dell'associazione parenti delle vittime, Daria Bonfietti, hanno ricordato i fatti di quella tragica sera: "Noi non facciamo confusione sulla verità, un atto di guerra in tempo di pace - ha detto il sindaco - quindi questa comunità non vi lascerà in pace". 

A Bologna per celebrare i 40 anni arriveranno il presidente della Camera Roberto Fico e l'assessore alle politiche giovanili del comune di Palermo Paolo Petralia Camassa. 

"Abbattuto" è questo il termine esatto per spiegare quello che accadde intorno alle 21 del 27 giugno di 40 anni fa, non una fatalità: "Spesso sono state fatte considerazioni offensive per la verità e per la nostra battaglia, sappiamo cosa è accaduto, come ha stabilito la sentenza di un giudice - ha dichiarato Daria Bonfietti - sono state raccontate grandi menzogne nel nostro paese anche dagli apparati dello stato, mentre altri, occorre ricordarlo, hanno collaborato, a partire dall'ex presidente del consiglio Giuliano Amato, poi il governo Prodi-Veltroni".

Pochi giorni fa, le ultime parole prima di precipitare: è venuto alla luce un documento con la voce, interrotta, del pilota del Dc9 Itavia che potrebbe aver visto arrivare un velivolo. 

"Tener viva la memoria e ricostruire le circostanze, credo sia un atto dovuto in uno stato di diritto" ha detto la presidente dell'assemblea legislativa Emma Petitti.

"Bologna ha la caratteristica di aver costruito intorno a questo anniversario e alla memoria tanti avvenimenti culturali, abbiamo la forza, il coraggio e anche il metodo per riuscire a chiedere la verità" ha detto l'assessore alla Cultura Matteo Lepore. 

Numerose le iniziative in programma dal 24 giugno, fino al 10 agosto, con mostre, concerti, performance. 

40° anniversario della strage di Ustica, il programma delle iniziative

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino 24 novembre: +2.501, per la prima volta flessione sui contagi settimanali

  • Emilia-Romagna verso la zona gialla, Donini: "Aspettiamo una settimana"

  • Coronavirus Emilia-Romagna: il virus picchia duro, nell'imolese morto un 45enne

  • Martina stroncata dal covid a 21 anni: "La conoscevo da sempre... usiamo meno leggerezza d'ora in avanti nel parlare della malattia"

  • Nuova ordinanza regionale: confermate le misure, altre attività aperte nei prefestivi

  • Covid Bologna ed Emilia-Romagna, il bollettino: l'epidemia rallenta, ma ci sono 50 morti

Torna su
BolognaToday è in caricamento