Cronaca

Ustica e Uno Bianca: due brutte storie che si intrecciano

Ieri la sentenza in sede civile della Corte di Cassazione che ha ritenuto motivata l'ipotesi del missile e condannato lo Stato a risarcire i parenti delle vittime, oggi torna di attualità l'ipotesi del Mirage francese di Savi

Una sentenza importante quella della Cassazione che in sede civile ha ritenuto motivata la testi dell'abbattimento del Dc9, condannando lo stato al risarcimento dei parenti delle vittime.

Già nel 1995 un componente della banda della Uno Bianca, l'ex poliziotto Pietro Gugliotta, durante un interrogatorio del pm Valter Giovannini, oggi Procuratore aggiunto a Bologna, riferì che, mentre si trovava in auto con Roberto Savi sull'autostrada che portava in Liguria, dove andavano a pescare, passando al confine con la Toscana 'il corto', Roberto Savi, indicando i monti tra le due regioni, gli riferì che in quella zona il Mirage francese, di ritorno dall'azione militare a Ustica, aveva scaricato un serbatoio.

SERBATOIO SUPPLEMENTARE. Il serbatoio sarebbe stato montato proprio per consentire al Mirage, un caccia, di coprire l'andata ed il ritorno tra la base di Tolone e l'area dove venne abbattuto il DC9. Le ricerche individuarono, nella zona alcuni rottami del velivolo, un serbatoio che, si disse all'epoca, non era ricollegabile a quanto accaduto nei cieli di Ustica. Giovannini, che trasmise il verbale al giudice Rosario Priore titolare dell'indagine, interpellato dall'ANSA, ricorda: "Mi recai a Roma, ove, nel carcere militare insieme al collega Priore, interrogammo Roberto Savi il quale, apprese le dichiarazioni rese dal Gugliotta, si limitò a dire che costui era un pazzo". In sostanza non confermò né smentì, con un atteggiamento ambiguo che poi lo ha caratterizzato anche nel processo per la Uno Bianca, con le ritrattazioni delle confessioni rese in precedenza. Anche il Presidente emerito Francesco Cossiga, come ricorda oggi il giudice Priore in una intervista a 'Repubblica', ricostruendo l'azione di guerra nei cieli di Ustica indicò in un Mirage francese il velivolo maggiormente coinvolto nella vicenda.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ustica e Uno Bianca: due brutte storie che si intrecciano

BolognaToday è in caricamento