Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Navile / Via Aristotile Fioravanti

Studentato Fioravanti senza aria condizionata, Bignami: 'Restituire le rette 2013/2014'

Già a maggio, il consigliere regionale FI aveva interrogato la Giunta sui disagi nella struttura da poco inaugurata, ma ora torna sull'argomento: "Le temperature arrivano a toccare i 34 gradi, lesione del diritto allo studio"

“Le condizioni in cui versa lo studentato Fioravanti di Bologna sono pessime, non idonee e dannose per tutti gli utenti, soprattutto a fronte del pagamento di un servizio che l’Azienda ER.GO , che gestisce lo studentato, dovrebbe fornire al meglio”. Già i primi di maggio, il consigliere regionale FI-PDL Galeazzo Bignami aveva interrogato la Giunta regionale sui disagi nella struttura inaugurata a novembre, ma ora torna sull'argomento: la situazione “pare non essere migliorata”, ma in questi giorni si aggiungerebbe un ulteriore problema dovuto alla mancanza degli impianti di condizionamento in ambienti dove – riferisce – le temperature “arrivano a toccare i 34 gradi”.

Per gli universitari paganti che vi alloggiano, circa un centinaio, si prefigurerebbe "una grave lesione al diritto allo studio". E in proposito Bignami vuole sapere se l'esecutivo regionale "non ritenga vada restituita l’intera retta di iscrizione 2013/2014 agli studenti che alloggiano al Fioravanti".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studentato Fioravanti senza aria condizionata, Bignami: 'Restituire le rette 2013/2014'

BolognaToday è in caricamento