menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Zona arancione, scuola: tornano in classe 20mila studenti

Si tratta degli alunni più grandi, dati in presenza da oggi al 50 per cento. A riaprire anche negozi, parrucchieri ed estetisti. Sul fronte vaccini, aperte le prenotazioni per gli over 70

Sono circa 40mila gli studenti che da questa mattina possono ritornare nelle classi delle scuole medie e superiori, in presenza al 50 per cento. Infatti da oggi, lunedì 12 Aprile scatta la zona arancione per tutta l'Emilia Romagna, con la riapertura, tra le altre cose, anche di negozi parrucchieri ed estetisti. Intanto, per supportare il nuovo ingresso degli alunni nelle scuole, Tper ha fatto sapere di avere ripotenziato il servizio bus nelle tratte più utilizzate a ragazzi e ragazze.

La provincia di Bologna, in particolare, non vedeva La zona arancione dall'inizio del mese scorso, ed è rimasta nel colore mi massimo rischio per oltre 5 settimane. Difficile per ora prevedere quando si potrà transitare ulteriormente in zona di rischio inferiore, Cioè in zona gialla. In questa settimana è previsto l'arrivo delle prime (poche) dosi del vaccino Johnson&Johnson, molto utili perché facilmente conservabili e monodose. Intanto

L'Emilia-Romagna torna in zona arancione

Vaccini, da oggi al via per fascia 70-74 anni

Sul fronte dei vaccini oggi di apre una nuova finestra di prenotazione: per i nati dal 1947 al 1951 sarà possibile fissare l’appuntamento utilizzando i consueti canali disponibili, dai Cup alle farmacie che effettuano servizio Cup, passando per tutti gli strumenti online a partire dal Fascicolo sanitario elettronico fino ad arrivare al telefono.

Quanto ai numeri della campagna vaccinale, a ieri sono 781254 le persone che in tutta la regione hanno ricevuto almeno una dose di vaccino, mentre sono 343077 quelle che hanno terminato il ciclo vaccinale.

I numeri dell'ultimo bollettino mostrano timidi segni di miglioramento: +1.170 nuovi positivi in Regione, in testa Bologna con 234 casi e otto decessi, mentre sul fronte sanitario continua la lenta discesa dei ricoveri: sono 330 (-4 rispetto a ieri) in terapia intensiva, e 2.711 quelli negli altri reparti Covid (-94).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento