Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca Centro Storico / Via Irnerio

Serpentone di studenti in corteo blocca la città al grido: 'Stay Rebel'

Si inneggia alla rivoluzione, una folta schiera è in marcia contro l'austerity per 'riprenderci ciò che ci hanno tolto'. Alcuni con il volto coperto da maschere, tanti cartelli e striscioni. Traffico in tilt

Foto Fb

"Ripresa economica solo a parole, scendiamo nelle piazze, riprendiamoci le scuole". Così domani 4 ottobre collettivi studenteschi in protesta nelle piazze. La mobilitazione avrà carattere nazionale. Ma a Bologna si è anticipato di un giorno, “perché domani è San Petronio, festa patronale”. Così hanno avvisato nei giorni scorsi i militanti, così è stato.

Questa mattina un folto corteo di studenti è in marcia. Sono partiti poco prima delle 10, dai pressi della stazione, per poi dirigersi verso via Irnerio, direzione zona Universitaria. Da lì, sono arrivati sotto le Due Torri e quindi si sono riversati - intorno alle ore 11 - in piazza Minghetti. , Congestionato il traffico cittadino. Intanto un nutrito spiegamento di forze dell'ordine è al seguito del serpentone, a monitorare i contestatori, che al loro passaggio seminano scritte polemiche. Prese di mira le insegne TPER, imbrattate con la scritta 'ladri', in segno di contestazione contro il rincaro avviato da poco dalla società di Trasporto Passeggeri dell'Emilia Romagna.

Alcuni sono a volto coperto, indossano maschere bianche, in tanti sono 'armati' di striscioni e cartelli che inneggiano alla ‘rivoluzione’. “Iniziamo l’assedio alla all’austerità, rifiutiamo la retorica della falsa crescita economica. Riprendiamoci quello che la crisi ci ha tolto. Combattiamo una casta di politici e banchieri”. Questo il senso della protesta, che si fa largo per le vie cittadine al grido 'Stay Rebel': 'Ribellati!".

Successivamente, gli studenti in corteo hanno occupato uno stabile in disuso, di cui sono stati forzati gli ingressi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serpentone di studenti in corteo blocca la città al grido: 'Stay Rebel'

BolognaToday è in caricamento