rotate-mobile

Al Pilastro un ambulatorio odontoiatrico solidale: al via la raccolta fondi | VIDEO

Cure gratuite per le persone emarginate e disagiate. Obiettivo 150mila euro

Un ambulatorio odontoiatrico solidale rivolto a persone in condizione di disagio sociale e difficoltà economiche che non possono permettersi le cure odontoiatriche.

Nascerà al Pilastro ed è un progetto spontaneo, nato dal basso, promosso dall'omonima associazione creata da un gruppo di cittadini e diversi membri della Facoltà di Odontoiatria dell’Università di Bologna, tra cui la presidente Gabriela Piana, che ha anche donato delle attrezzature. 

L’iniziativa è sostenuta da Cucine Popolari e dal Comune di Bologna che si è impegnato ad individuare una sede per la quale è stato ideato un progetto dall’architetto Mario Cucinella. L'ambulatorio è stato presentato oggi in concomitanza con il lancio della raccolta fondi, l'obiettivo è 150mila euro. Qui tutte le informazioni sulla raccolta e sulle attività dell'associazione. 

Gli obiettivi 

Creare un ambulatorio dedicato che accolga i pazienti in un clima di serenità e di accudimento, presso il quale erogare terapie odontoiatriche e riabilitazioni protesiche; creare un gruppo di odontoiatri e igienisti dentali che lavori su base volontaria e a titolo gratuito; convenzionare l’ambulatorio con i Corsi di Laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria e in Igiene dentale dell’Unibo per permettere agli studenti degli ultimi anni di corso di effettuare tirocinio presso l’ambulatorio per acquisire conoscenze ed effettuare un percorso di crescita culturale ed umano.

Creare una solidale collaborazione con laboratori odontotecnici in grado di fornire i manufatti protesici; creare una rete di collaborazione con i servizi territoriali del Comune di Bologna per individuare le persone che potrebbero beneficiare dei servizi dell’ambulatorio; effettuare uno screening precoce per i tumori del cavo orale; fornire ai pazienti informazioni utili per prevenire le malattie del cavo orale attraverso uno stile di vita sano che comprende l’educazione all’igiene orale domiciliare e alla sana alimentazione; fornire ai bambini e agli adolescenti interventi di promozione della salute orale dedicati, in termini di materiali didattici e di spazi.

Assistenza sanitaria gratuita per emarginati e migranti, Il Covid non ferma l'attività di Sokos | VIDEO

Video popolari

Al Pilastro un ambulatorio odontoiatrico solidale: al via la raccolta fondi | VIDEO

BolognaToday è in caricamento