Mercoledì, 19 Maggio 2021
Cronaca Centro Storico / Via del Pratello

Stupri Rimini: i tre minorenni rimangono in carcere

Dopo una mattinata di interrogatori, il Gip del tribunale per i minori ha disposto la custodia in carcere. Anche il congolese interrogato stamane a Rimini

Il carcere del Pratello

Dopo una mattinata di interrogatori, il Gip del tribunale per i minori di Bologna ha disposto la custodia in carcere per i due fratelli di origine marocchina, di 15 e 17 anni. Stessa sorte per il 16enne figlio di nigeriani, accusati di due stupri in concorso con il 20enne congolese Guerlin Butungu ai danni di una cittadina polacca e di una transessuale peruviana, la notte tra il 25 e il 26 agosto. Per i tre minori sarà impossibile comunicare tra loro.

Anche Butungu è comparso questa mattina davanti al Gip. L'interrogatorio è durato circa due ore. La sua versione continuerebbe a non collimare con quella dei tre minorenni. 

immagine video-18

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stupri Rimini: i tre minorenni rimangono in carcere

BolognaToday è in caricamento