Cronaca

Si getta in mare perchè non trova lavoro: trovato il cadavere di Daniela Castagni

Ha scelto il luogo dove era stata felice con il marito per farla finita: in auto una lettera in cui spiega le ragioni, dopo il licenziamento era diventata troppo dura

E' stato ritrovato questa mattina il corpo della 55enne bolognese Daniela Castagni, allontanatasi da casa venerdì sera e mai più rientrata nonostante avesse detto all'anziana mamma che avrebbe trascorso la serata con un'amica in Riviera per poi tornare a Bologna. Nella sua auto, una Smart trovata parcheggiata nei pressi di porto di Vallugola (nel pesarese) allarmanti lettere di addio e di scuse per il gesto che avrebbe compiuto.

DISPERATA PERCHE' AVEVA PERSO IL LAVORO. Da quello che si evince dalle lettere trovate in macchina, la donna era disperata perchè disoccupata: dopo il suo licenziamento da un'azienda bolognese per cui seguiova la parte amministrativa, non era più riuscita a trovare un'occupazione che le permettesse di vivere. Le persone che la conoscevano la descrivono come una persone solare, dalla quale non si sarebbero mai aspettati un gesto del genere.

L'ALCOL E I BARBITURICI SUL MOLO. Oltre ai documenti eloquenti che annunciavano un gesto disperato, i Carabinieri avevano visto sul molo anche una bottiglia di liquore e dei barbiturici: indizi che non promettevano nulla di buono. Poi il ritrovamento del cadavere ha confermato che la donna è riuscita nell'intento di togliersi la vita.

LA SCELTA DEL LUOGO LEGATO AI RICORDI PIU' BELLI. Nelle parole lasciate scritte la donna spiegava di aver scelto di morire in quel punto dove aveva vissuto i suoi bei momenti di gioia insieme all'ex marito. Il ritrovamento del corpo è stato fatto stamane grazie ai sub della capitaneria di porto. La salma è stata rimossa e portata all'obitorio di Pesaro a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si getta in mare perchè non trova lavoro: trovato il cadavere di Daniela Castagni

BolognaToday è in caricamento