Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca Via Barche

Tentato suicidio a Bentivoglio, minaccia di buttarsi dal ponte sull’A13: salvato, poi denunciato

Autore del gesto un imprenditore, che dovrà rispondere di interruzione di un pubblico servizio e procurato allarme. Salvato in extremis, il gesto disperato dell'uomo ha mandato in tilt la circolazione

Ha tentato di suicidarsi lanciandosi da un ponte che sovrasta l'autostrada, convinto a desistere dall'insano gesto, ha infine guadagnato una denuncia per interruzione di un pubblico servizio e procurato allarme presso l’Autorità.

Protagonista della triste vicenda è un imprenditore cinese di 44 anni, con precedenti di polizia. Ieri poco dopo le 19.30, la Centrale Operativa del 112 ha ricevuto la segnalazione di un automobilista, che riferiva di aver visto un uomo che stava tentando di lanciarsi dal ponte di via Barche - a Bentivoglio -  che sovrasta un tratto dell’Autostrada A13 “Bologna-Padova”.

Gli agenti della Polizia Autostradale si sono recati sul posto per limitare il traffico, nel frattempo congestionato, e cercare di far desistere il soggetto, che oltre a mettere in pericolo la sua vita rappresentava una seria minaccia per gli utenti dell’autostrada. Un agente si è arrampicato sulla scarpata laterale alla carreggiata e risalito fino all’altezza del ponte ed è così riuscito ad afferrare il 44enne per un braccio, mettendolo in salvo. Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Molinella e i sanitari del 118 che hanno accompagnato l’imprenditore presso l’Ospedale di San Giovanni in Persiceto. Dopo poco, il traffico autostradale è tornato alla normalità.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentato suicidio a Bentivoglio, minaccia di buttarsi dal ponte sull’A13: salvato, poi denunciato

BolognaToday è in caricamento