Medicina: tenta il suicidio pugnalandosi, 65enne in gravi condizioni

Afflitto da una brutta depressione ha cercato così di togliersi la vita. Soccorso dai sanitari del 118, è ora ricoverato all'ospedale di Imola in prognosi riservata

Soffriva da tempo di una forte depressione, così è arrivato al gesto disperato. Un coltellaccio da cucina piantato dritto nel torace nel tentativo di togliersi la vita. Ma la pugnalata, fortunatamente, non è stata letale. L'uomo, un 65enne del luogo, è stato salvato dai medici del 118.

E' successo in una frazione di Medicina, nel Bolognese. Ambulanza e carabinieri sono intervenuti verso le 8 di questa mattina nell'abitazione dell'uomo, trovato in gravi condizioni.

Lo stesso pensionato ha ammesso, davanti ai soccorritori, di essersi procurato da solo la ferita. Il sessantacinquenne è stato ricoverato all'ospedale di Imola, con prognosi riservata.

 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il figlio di Vasco Rossi Lorenzo si è sposato: tutta la felicità in una foto

  • Grave lutto per Cesare Cremonini: morto il papà Giovanni

  • Lutto all'Alma Mater: morto a 94 anni Alfonso Traina, professore emerito, filologo e latinista

  • Piazzola sospesa per due giorni, gli ambulanti protestano

  • Funerale Giovanni Cremonini, in centinaia per l'ultimo saluto al babbo di Cesare

  • Esce di casa e non torna, trovato di notte nel fiume

Torna su
BolognaToday è in caricamento