menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tentati suicidi, viale Togliatti: 23enne minaccia di lanciarsi da un ponte, salvata dalla polizia

Due donne salvate in due giorni: martedì una 65enne è salita sul cornicione al 6° piano del palazzo dove risiede. Dopo un litigio con il fidanzato, la giovane voleva lanciarsi nel vuoto

Minacciavano di togliersi la vita: due donne sono state tratte in salvo dalla polizia nel giro di due giorni. Ieri mattina intorno alle 10, una giovane bulgara di 22 anni ha minacciato di gettarsi dal ponte di viale Palmiro Togliatti. Quando la polizia è giunta sul posto, la ragazza era in piena crisi isterica. La causa del tentativo di suicidio sarebbe il litigio con il fidanzato. Anche in questo caso gli agenti, approfittando di un momento di distrazione, l'hanno messa in sicurezza. 

Mmartedì,  intorno alle 15 una italiana di 65 anni è salita sul cornicione al 6° piano del suo appartamento in via Luca della Robbia, zona Massarenti. A chiamare il 113 una vicina di casa. Alcuni agenti si sono fermati nel cortile e hanno cercato di dissuadere e distrarre la donna, mentre altri sono saliti al piano e riuscnedo ad afferrarla. La 65enne vive da sola ed è in cura per depressione. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I Giardini Margherita, tra tesoretti e sorprese inaspettate

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento