Minaccia di buttarsi giù dalla torre della Regione, ore di paura in viale Aldo Moro

Carabinieri, negoziatore e Vigili del Fuoco impegnati per quasi 6 ore

Quasi 6 ore di apprensione in viale Aldo Moro nella serata appena trascorsa, quando una donna si è affacciata dalla finestra al 10° piano della torre della sede regionale e ha minacciato di lanciarsi nel vuoto. 

Sul posto, alle 20.30, circa sono intervenuti i Vigili del Fuoco, che hanno steso il telo di protezione, e tre pattuglie dei Carabinieri con un negoziatore. 

Da quanto si apprende, la donna non ha spiegato le ragioni del gesto neanche al militare specializzato,  si è limitata a ripetere: "Non vi avvicinato altrimenti mi butto". Infine ha desistito e poco dopo le 2  è stata soccorsa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino 24 novembre: +2.501, per la prima volta flessione sui contagi settimanali

  • Coronavirus Emilia-Romagna: il virus picchia duro, nell'imolese morto un 45enne

  • Siglata nuova ordinanza. Riaperture negozi, corsi e lezioni di ginnastica a scuola: ecco cosa cambia

  • Mangia la pizza e finisce in ospedale con un filo metallico nell'esofago: due denunce

  • Dati Covid confortanti: l'Emilia-Romagna verso la zona gialla (ma non subito)

  • Emilia-Romagna, bollettino covid 26 novembre: + 2157, 515 a Bologna. Calano i casi attivi

Torna su
BolognaToday è in caricamento