Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca via dei Macabraccia

Casalecchio, studentessa tenta il suicidio buttandosi nelle gelide acque del Reno

Poi l'istinto di sopravvivenza è prevalso, la giovane ha tentato di guadagnare la riva, rischiando di morire per ipotermia. Tratta in salvo grazie all'intervento di un passante

In preda al “blocco dello studente” una giovane ha tentato il suicidio gettandosi nel Reno. La tragedia è stata evitata grazie all'intervento di un passante.
E' avvenuto ieri pomeriggio, poco dopo le ore 17, i Carabinieri della Stazione di Casalecchio di Reno sono intervenuti in via dei Macabraccia, dove una studentessa si era immersa nelle gelide acque del Fiume. Ma l’istinto di sopravvivenza deve averle fatto cambiare idea all’ultimo momento, quando si è decisa a tornare indietro e a risalire gli argini, rischiando comunque di morire per ipotermia.

Soccorsa da un carrozziere che si trovava nelle vicinanze, la giovane è stata asciugata e trasportata dai sanitari del 118 all’Ospedale Maggiore di Bologna per ulteriori accertamenti. Agli inquirenti che l’hanno sentita in merito alla vicenda, la ragazza ha riferito di essere recentemente caduta in uno stato depressivo a causa di problemi con il proseguimento degli studi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casalecchio, studentessa tenta il suicidio buttandosi nelle gelide acque del Reno

BolognaToday è in caricamento