rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Cronaca Porto / Via Camillo Casarini

A DumBo è già "Summertime" con oltre cento eventi: "Non solo movida notturna"

Gli spazi di DumBo saranno aperti da fine aprile fino ad ottobre con oltre cento eventi: musica, arte, festival, teatro e street food

Oltre cento eventi dalla fine di aprile fino ad ottobre, il 90% dei quali ad ingresso libero: questa, in breve, è “Summertime”, la rassegna estiva del DumBo. Gli spazi dell’ex scalo merci in zona Saffi saranno animati da musica - sia live che con dj set - arte, festival, teatro per bambini e street food. Lo spazio aprirà tutti i giorni dalle 19 in poi, ad esclusione del lunedì e del periodo dal 30 luglio al 21 agosto.

DumBo “Summertime”, le parole di Bugani e del Ceo Andrea Giotti

“L'allentamento delle restrizioni dovute all’emergenza Covid-19 ci ha permesso di alzare l'asticella dell'offerta culturale e artistica", ha dichiarato in conferenza stampa Andrea Giotti, Ceo di Open event, la società formata da Eventeria e Open group che gestisce l'ex scalo merci. “Tra le novità ci sono le domeniche, costruite quest'anno in maniera completamente differente, e dedicate ad un pubblico sicuramente più trasversale, con particolare riferimento alle famiglie". Inoltre, la programmazione settimanale "viene estesa anche al martedì e nell'ottica dell'inclusività - aggiunge Giotti - perché ospiteremo serate dedicate al mondo Lgbtqia+". Il 2021 della rassegna Summertime, come riportato dall’Agenzia Dire, aveva fatto registrare più di cinquantamila presenze, ma con l’apertura anticipata e le più morbide misure anti-Covid si aspettano risultati anche maggiori. 

“DumBo rappresenta un polo strategico della città e questo programma estivo lo evidenzia ancora una volta in maniera netta", commenta l'assessore comunale Massimo Bugani. “DumBo Summertime è un prodotto straordinario, che offre grandi artisti e una diversificazione dell'offerta che va incontro sia alla massa che al pubblico più di nicchia. DumBo ha un potenziale enorme e si sta facendo un grande lavoro".

DumBo: “Non solo uno spazio per la notte”

Come annunciato dal sindaco Matteo Lepore qui ci sarà una trasformazione importante, ci sono grandi piani – ha dichiarato il presidente del quartiere Porto-Saragozza, Lorenzo Cipriani - come contenitore non solo di cultura ed eventi ma anche di sport e, a livello più grande, come riattivatore di relazioni dopo due anni di pandemia. In particolare, l'apertura domenicale alle famiglie dimostra che DumBo non è un luogo esclusivamente dedicato alla notte, alla musica, al food and beverage bensì un luogo che a 360 gradi si mette a disposizione della città".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A DumBo è già "Summertime" con oltre cento eventi: "Non solo movida notturna"

BolognaToday è in caricamento