menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pianoro, aggredita al parco: suora mette in fuga due balordi

E' successo nel parco del Ginepreto

Hanno notato una suora passeggiare nel sentiero che attraversa il parco del Ginepreto a Pianoro, e vedendola sola e forse 'indifesa' hanno pensato di avvicinarla con una scusa tentando poi di derurbarla. Peccato però, che la donna abbia immediatamente reagito, dando un paio di ceffoni ai due balordi che sono scappati a gambe levate.

L'episodio è successo nei giorni scorsi nel comune della Valle dell'Idice, e protagonista del tentativo di furto una giovane suora della Rsa Sacra Famiglia di via Fantini, a Pianoro Nuovo. La monaca, poco più trentenne, era di rientro da Bologna. Stava camminando nel parco quando due  giovani si sono avvicinati: dopo aver scambiato qualche chiacchera uno l'avrebbe aggredita alle spalle e l'altro avrebbe iniziato a tirarle lo zaino cercando di prendere qualcosa al suo interno, forse il cellulare. Ma la suora, con un paio di 'mosse', è riuscita a liberarsi dalla presa iniziando anche a sferrare qualche colpo: una reazione che deve aver spaventato i due, che hanno iniziato a correre per evitare di 'prenderne' ancora.

La suora, raccontato quanto accaduto alle sorelle, è stata accompagnata dai carabinieri di Pianoro per sporgere regolare denuncia. L'esatta dinamica di quanto successo sarebbe ancora al vaglio dei militari, che hanno immediatamente avviato delle indagini per cercare di rintracciare i due balordi. Una vicenda che ha fatto subito il giro del paese, e da giorni a Pianoro non si parla d'altro.

"Sono venuto a conoscenza dell'accaduto il giorno dopo - spiega a BolognaToday il sindaco Gabriele Minghetti - Mi hanno raccontato della reazione energica della suora, una donna forte, in gamba, con un certo temperamento".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento