Cronaca Borgo Panigale

Tabacchi vende mascherine, ma non sono in regola: scatta il sequestro

Vendute al prezzo di 2,50 euro l'una

Una 38enne, cittadina cinese, è stata denunciata dai carabinieri del nucleo radiomobile di Borgo Panigale per manovre speculative su merci. Secondo quanto ricostruito dai militari la donna, che gestisce un bar-tabacchi, avrebbe messo in vendita delle mascherine per il volto, ma con un prezzo eccessivamente fuori mercato, 2,50 € l'una.

Le stesse mascherine rinvenute all'interno dell'esercizio, circa 270, sono stato controllate e sono risultate prive di qualsiasi strumento di riconoscibilià su materiali e provenienza. Pertanto è stato giudicato come non conforme e tutto il materiale sequestrato.

Coronavirus Emilia Romagna, bollettino 1° aprile: 713 nuovi contagi, altri 88 morti

Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 1° aprile: i dati comune per comune

Coronavirus, ecco i buoni spesa del Comune: da 150 e 600 euro, si richiedono dal 2 aprile

Coronavirus, nel reparto di terapia intensiva del Sant'Orsola: "L'emergenza continua" | VIDEO

Coronavirus, bimbo nato da mamma positiva. Intervista al neonatologo Fabrizio Sandri

Coronavirus, requisite a Bologna 50mila mascherine e 13mila dispositivi medici

Coronavirus, studio all'Alma mater: "La luce in fondo al tunnel forse dopo Pasqua"

Coronavirus, click day bonus 600 euro per gli autonomi: ma il sito Inps è bloccato

Coronavirus, Lamborghini si converte: mille mascherine e 200 visiere al giorno per il Sant'Orsola

VIDEO | Cure casa per casa: "Il piano funziona, se avete febbre aspettateci" 

Coronavirus e consegne a domicilio: segnala a BolognaToday la tua attività!

Mappa interattiva coronavirus: casi, incidenza per provincia, dati terapia intensiva

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tabacchi vende mascherine, ma non sono in regola: scatta il sequestro

BolognaToday è in caricamento