Coronavirus, l'Emilia-Romagna acquista tablet per 5 milioni

Sarà varato oggi un intervento per contrasto al digital divide con fondi destinati in parte all'istruzione professionale e in parte alla scuola

Cinque milioni di euro per il contrasto al digital divide, in parte destinati all'istruzione professionale e in parte alla scuola. È il prossimo intervento di viale Aldo Moro che sarà varato oggi pomeriggio dalla giunta Bonaccini.

Non sempre computer e tablet bastano per tutti in famiglia e, spesso, a rimetterci rischiano di essere le lezioni scolastiche online. Anche nelle famiglie dell'Emilia-Romagna questi strumenti sono "poco sufficienti", come spiega l'assessore regionale Paola Salomoni.

Per ovviare alle situazioni più problematiche sono già state distribuite 2.000 sim per studenti della formazione professionale che risultavano scollegati dalla didattica online.

Ma un intervento più massiccio sarà varato oggi pomeriggio dalla giunta Bonaccini. Ci saranno cinque milioni di euro per il contrasto a digital divide, in parte destinati all'istruzione professionale e in parte alla scuola. L'obiettivo, come spiega Salomoni durante il filo diretto con la giunta di oggi, è "intervenire sugli studenti che fin qui hanno avuto difficoltà su continuità didattica", con aiuti per l'acquisto di dispositivi, tablet e simili, e per la connettività.

I fondi, sottolinea l'assessore, non verranno assegnati a pioggia, ma "ci affidiamo alle scuole per individuare le situazioni più critiche". Quanto alla riapertura degli istituti, la "scuola non puòriaprire se non in piena sicurezza. Su questo stiamo già lavorando e lavoreremo", garantisce Salomoni. Ma intanto "bisogna pensare ad una fase due dei bambini, a cui è stato sospeso il tempo di comunità. Questo verrà fatto non appena sarà possibile".

Coronavirus Emilia-Romagna, il bollettino del 19 aprile: +376 contagi, continuano a calare i ricoveri 

Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 19 aprile: i dati comune per comune

Oltre l'emergenza: il sindaco nomina esperti per "ripensare Bologna" 

Fase 2, riartenza imprese: la proposta della Regione al Governo

Cosa ci lascerà questa quarantena? La lezione dei bambini | VIDEO

Coronavirus, ecco il piano della Regione per le residenze anziani e contagi domestici

Coronavirus, i sindacati: "No ai supermercati aperti di domenica anche dopo il 3 maggio"

Coronavirus e fase due, Bonaccini: "Bar e ristoranti? Ancora chiusi: settore più difficile da far ripartire"

Mascherine non a norma, scatta sequestro da 30mila pezzi a Castenaso

Coronavirus e fase due, Tavolo sulla sicurezza e primi controlli su cinque categorie produttive

Senzatetto e Covid-19: "Noi clochard saremo i primi a essere falciati"

Covid e fase 2, l'assessore al bilancio traccia possibili scenari: "Bisognerà ripensare tutto. Chi diventerà protagonista lo vediamo già adesso"

Coronavirus, in Appennino pazienti che escono dalla fase acuta. Il sindaco: "Garanzie per il lavoratori"

Covid-19: gli studi autorizzati dall'Aifa per la sperimentazione di farmaci per il trattamento dell’infezione

Coronavirus, mascherine agli anziani: dalla prossima settimana in buchetta

La speranza viene dall'eparina: via al test in Emilia-Romagna

Farmaci e spesa a casa, aiuti alimentari, supporto anziani e persone fragili: servizi attivi e numeri utili

Coronavirus e consegne a domicilio: segnala a BolognaToday la tua attività!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino 24 novembre: +2.501, per la prima volta flessione sui contagi settimanali

  • Emilia-Romagna verso la zona gialla, Donini: "Aspettiamo una settimana"

  • Coronavirus Emilia-Romagna: il virus picchia duro, nell'imolese morto un 45enne

  • Martina stroncata dal covid a 21 anni: "La conoscevo da sempre... usiamo meno leggerezza d'ora in avanti nel parlare della malattia"

  • Nuova ordinanza regionale: confermate le misure, altre attività aperte nei prefestivi

  • Covid Bologna ed Emilia-Romagna, il bollettino: l'epidemia rallenta, ma ci sono 50 morti

Torna su
BolognaToday è in caricamento