Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Borgo Panigale

Screening anti-Covid, camper Ausl in campo a Borgo Panigale

Campagna di screening puntuale in quartiere: chi vuole può sottoporti a test molecolare

Il camper ambulatorio medico dell'Ausl ha fatto tappa al centro Borgo del quartiere Borgo Panigale. Qui sarà possibile su base volontaria sottoporsi al tampone molecolare per uno screening eccezionale.

Un camper, equipaggiato ad ambulatorio medico, pronto a partire per le strade di Bologna e provincia per affrontare l’emergenza pandemica e offrire assistenza sanitaria alle comunità con maggiori bisogni di salute e più difficoltà ad accedere ai servizi sanitari.

Il nuovo ambulatorio mobile è stato acquistato e attrezzato grazie al contributo europeo del Progetto ICARE, un progetto di area emergenziale promosso dalla Regione Emilia-Romagna in partenariato con Regione Toscana, Lazio e Sicilia, e finanziato dal Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione dell’Unione Europea.

Grazie all’ambulatorio mobile, messo a disposizione del Dipartimento di Sanità Pubblica dell’Azienda USL di Bologna, sarà possibile arrivare ancora più lontano e più rapidamente per intervenire prontamente nella prevenzione e nel contrasto all’epidemia, per portare le prestazioni sanitarie necessarie nelle comunità chiuse, nei luoghi di vita e di lavoro e nelle aree meno servite.

“Questo mezzo mobile si colloca molto bene all'interno della nostra strategia di contrasto al virus e svolgerà un ruolo importante – sottolinea l’assessore alla Sanità Giuliano Barigazzi – . Ci permetterà di raggiungere luoghi e persone da includere nella prevenzione e ci consentirà di agire subito in contesti dove il contagio si presentasse con più intensità”.

“Uno strumento flessibile e un aiuto importante, in questa fase dell’epidemia” afferma Paolo Bordon, Direttore generale dell’Azienda USL di Bologna, “che consentirà di essere più vicini a chi ha bisogno, oltre a intervenire rapidamente nelle comunità più colpite dal virus. Da subito il camper sarà impiegato, in accordo con la Prefettura di Bologna e la Conferenza Territoriale Socio Sanitaria Metropolitana, in una campagna di screening nei 26 centri di accoglienza dislocati in tutto il territorio bolognese per tutelare le persone accolte nelle strutture”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Screening anti-Covid, camper Ausl in campo a Borgo Panigale

BolognaToday è in caricamento