Arresto sulla Tangenziale: nell'auto 2 chili e mezzo di droga

Strane manovre all’altezza dell’uscita 8: 25 panetti di hashish in un borsone

Sulla Tangenziale Nord di Bologna, durante un controllo alla circolazione stradale, tra le decine di automobilisti identificati, uno in particolare ha attirato ieri sera l’attenzione dei Carabinieri: un uomo alla guida di una Ford Fiesta che stava compiendo delle manovre anomale all’altezza dell’uscita “8”, trovato in possesso di due chili e mezzo di hashish. 

50enne incensurato trovato con oltre 5 kg di droga 

E' stato arrestato dai Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di San Lazzaro di Savena e dovrà rispondere dei reati di produzione, traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti o psicotrope. Quando i militari si sono avvicinati per controllarlo, il conducente, bolognese 46enne, residente a Medicina, ha iniziato ad agitarsi. Dalla banca dati però erano già emersi i suoi precedenti, così è stata ispezionata l'automobile. All’interno di un borsone custodito nel portabagagli, i militari hanno trovato 25 panetti di “hashish”, del peso complessivo di 2,5 kg, probabilmente destinati ad alimentare le piazze di spaccio bolognesi. La sostanza stupefacente è stata sequestrata unitamente all’auto. Il 46enne è finito in carcere, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese: cos'è, come si diffonde e come proteggersi

  • Elezioni Regionali Emilia-Romagna, i risultati: Bonaccini vince e va oltre il 50 per cento

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • Regionali Emilia Romagna, le Sardine festeggiano e escono di scena: "Non siamo nati per stare sul palcoscenico. E' tempo di tornare alle nostre priorità"

  • Incidente, scontro frontale a Castel Guelfo: 24enne grave al Maggiore

  • Lunga giornata di voto in Regione. Boom alle urne, oltre il 70% a Bologna

Torna su
BolognaToday è in caricamento