Controlli in Tangenziale: trovato con cellulare rubato in auto

Il tutto nato da una verifica di una volante

Un 42enne cittadino tunisino è stato denunciato per ricettazione, al termine di un controllo in tangenziale da parte di una volante del commissariato di polizia di Santa Viola.

E' successo ieri intorno a mezzogiorno: una volante in transito in Tangenziale, tra le uscite 4 e 5 in direzione San Lazzaro ha fermato un'auto con tre ragazzi a bordo, tra i quali proprio il 42enne.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo stesso è sembrato nervoso e insofferente al controllo tanto che è stato oggetto di una perquisizione personale. Nello zaino dell'uomo è stato rinvenuto uno smartphone del quale il soggetto non è riuscito a giustificare il possesso. Di qui la denuncia: lo stesso telefono era risultato rubato, e la proprietaria ne aveva segnalato il furto giorni addietro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm | Scuole, locali, palestre & co: ecco le nuove misure approvate

  • Coronavirus Emilia-Romagna: +544 nuovi casi, boom a Bologna

  • Test sierologici gratuiti e rapidi, ecco l'elenco delle farmacie aderenti a Bologna e provincia

  • Bar e ristoranti, nuova ordinanza: fissato il termine di chiusure e riaperture

  • Crollo in via del Borgo: morto al Maggiore lo studente travolto dalle macerie

  • Incidente e incendio in A1: scontro tra camion e un morto, autostrada chiusa per quattro ore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento