menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tassisti abusivi, i vigili stanano "il cobra"

Con un espediente riusciva ad eludere i controlli della municipale. Noto da anni per la sua attività notturna, ora ha il mezzo sequestrato

E' stato pizzicato in via Riva Reno, ma a differenza di altre volte, i Vigili urbani gli hanno sequestrato il mezzo. E' finita così l'attività clandestina di un cinquantenne italiano, noto come "il Cobra", come lui stesso si appellava nelle pubblicità via Internet. In un comunicato il Comune di Bologna fa sapere che il tassista abusivo "è stato fermato e grazie alle dichiarazioni di due giovani passeggere, che hanno ammesso il trasporto a pagamento, è scattato il verbale per uso improprio del veicolo, che ha come conseguenza il fermo del mezzo (un pulmino Nissan a nove posti), e il ritiro della carta di circolazione.

La caccia al Cobra, nome d’arte scelto da un cinquantenne italiano che fa il tassista abusivo da anni in città, era all’ordine del giorno dell’attività di controllo della Polizia Municipale, ma l’uomo, ccon molti precedenti penali, riusciva sempre a farla franca: obbligava infatti i passeggeri, nel caso di controlli durante il tragitto, a dichiarare di essere amici e quindi che il trasporto non era a pagamento. Questo stratagemma gli ha sempre consentito di non incorrere in alcun verbale. E lo ha reso sempre più spregiudicato, visto che era arrivato anche a farsi pubblicità su internet.

Ecco come è andata. La notte tra ieri, sabato 17 dicembre, e oggi, domenica 18 dicembre, i vigili notano il pulmino Nissan scaricare un gruppo di ragazzi in Fiera, all’ingresso Michelino, dove era in corso un evento musicale. La pattuglia decide di pedinare il veicolo e lo segue fino in via Parigi, in centro, dove carica un altro gruppo di giovani. A questo punto in via Riva Reno, verso le due di notte, il pulmino viene fermato per il fatale controllo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I Giardini Margherita, tra tesoretti e sorprese inaspettate

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento