Mercoledì, 19 Maggio 2021
Cronaca Navile / Via Stalingrado

Via Stalingrado: 'taxi-navetta' abusivo porta i giovani in discoteca, fermato dalla PM

in "modalità navetta": con un Fiat Ducato effettuava viaggi da e per il locale

Foto H.A.

Ancora un trasporto abusivo di giovani in discoteca. Lo hanno scoperto (e fermato) gli agenti della Polizia Municipale nell’ambito dell’attività di contrasto al fenomeno dei taxi abusivi, dietro segnalazione di un tassista appartenente all'associazione nazionale Carabinieri. 

Nella notte tra sabato e domenica scorsi è finito nei guai un 25enne di Sassuolo (MO) sopreso ad effettuare un trasporto di gruppi di giovani in una discoteca di via Stalingrado. Da quanto si apprende, avrebbe intascato da 8 persone 340 euro, per portarle dalla località in provincia di Modena in città, e ritono.

L’intervento è stato effettuato da operatori dei reparti Moto e Polizia Commerciale impegnati nella zona. Il tassista abusivo viaggiava "in modalità navetta": con un Fiat Ducato effettuava viaggia da e per la discoteca, caricando gruppi di ragazzi. 

Verso le cinque della mattina, l'ultimo "carico" e il fermo: dopo gli accertamenti, la PM ha contestato all’uomo la violazione dell’articolo 85 del Codice della Strada (noleggio con conducente con veicolo non destinato a questo uso), con conseguente ritiro e sospensione della carta di circolazione e fermo del veicolo. Infine è scattata la sanzione per mancata revisione del veicolo. 

A novembre, sempre nella notte tra sabato e domenica, gli agenti e un ispettore in borghese hanno fermato il "Cobra", ormai noto tassista abusivo, sempre "in servizio" davanti alla disco di via Stalingrado. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Stalingrado: 'taxi-navetta' abusivo porta i giovani in discoteca, fermato dalla PM

BolognaToday è in caricamento