menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si rifiuta di pagare la corsa in taxi e aggredisce 2 agenti: denunciato

Si è fatto portare a destinazione, poi è sceso senza pagare. Il tassista ha chiamato le forze dell'ordine ed il soggetto ha perso le staffe

Ha preso un taxi e si è fatto accompagnare a destinazione. A termine corsa, l'uomo - sotto l'effetto dei fumi dell'alcol - ha aperto la portiera e via, senza pagare. Così il tassista ha allertato sul posto la polizia e il cliente insolvente ha dato in escandescenza, rimediando un denuncia.

E' accaduto questa notte, poco prima delle 4. Da quanto ricostruito dagli agenti, il cliente - un 36enne peruviano - dopo essersi fatto portare in taxi in via Amendola, si è rifiutato di pagare il servizio. Il conducente allora ha avvisato la polizia, che in breve è arrivata sul posto. Alla vista degli agenti lo straniero avrebbe perso le staffe, scagliandosi contro di loro sia fisicamente che verbalmente.

Ricondotto alla calma, infine l'uomo è stato denunciato per minacce, percosse, resistenza a pubblico ufficiale, nonchè per ubriachezza manifesta.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Superenalotto, la dea bendata bacia Vergato: centrato un '5'

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento