Teatro Comunale e Unibo: spettacoli e prezzi ridotti per gli studenti

Agevolazioni sul prezzo del biglietto per gli iscritti all'Alma Mater

Prosegue la collaborazione tra Teatro Comunale e l'Alma Mater con la firma del rinnovo della convenzione, stipulata nel 2016 su base triennale, da parte del Sovrintendente del Comunale Fulvio Macciardi e del Rettore Francesco Ubertini, in accordo con il Sindaco di Bologna Virginio Merola.

Gli iscritti all'Università di Bologna potranno assistere a molti turni degli spettacoli di lirica al prezzo di 10 euro.

I biglietti, a 18 euro (intero) e 10 euro (ridotto Under 30), sono in vendita presso la biglietteria del Teatro Comunale e online. Biglietti a 10 euro anche per gli studenti Alma Mater / Accademia di Belle Arti Bologna / Conservatorio “G. B. Martini” disponibili solo presso la biglietteria presentando il badge e l'autocertificazione di iscrizione all'anno in corso. È possibile abbonarsi al ciclo completo con i quattro appuntamenti della rassegna “Le 4 stagioni dell'arte da Antelami a Picasso” al prezzo di 55 euro, sempre presso la biglietteria.

Migliorare la zona U

L'obiettivo rimane quello di favorire processi di miglioramento della qualità e sostenibilità ambientale dell’area Zamboni/piazza Verdi (zona universitaria) e la sua riqualificazione, in sinergia con tutte le istituzioni presenti nell'area. Questo tramite l'intensificazione di eventi culturali, formativi e partecipativi che possano svolgersi sempre di più negli spazi del Teatro attigui alla piazza e al portico, come il Foyer Respighi, il Foyer Rossini e la Terrazza.

Rassegna in collaborazione con DAMS

A febbraio partirà, inoltre, una nuova rassegna in collaborazione con il Dipartimento delle Arti DAMS_lab dell'Alma Mater: “Le 4 stagioni dell'arte da Antelami a Picasso”, quattro appuntamenti dal 3 febbraio al 6 giugno, alle 20.30, presso al Teatro Manzoni di Bologna, per vivere il racconto delle stagioni dell'anno attraverso la musica di Antonio Vivaldi e Astor Piazzolla, autori rispettivamente delle Quattro Stagioni e de Las cuatro estaciones porteñas, e l'arte figurativa, dalle opere dello scultore e architetto del XII-XIII secolo Benedetto Antelami a quelle del pittore e scultore del XX secolo Pablo Picasso. 

Protagonista l'Orchestra del Teatro Comunale di Bologna insieme ai docenti del Dipartimento delle Arti dell'Università di Bologna Sonia Cavicchioli, Lucia Corrain, Fabrizio Lollini, Luca Capriotti e Daniele Benati. Si inizia domenica 3 febbraio con “L'inverno”, si prosegue venerdì 29 marzo con “La primavera” e martedì 16 aprile con “L'estate”; infine la rassegna si chiude giovedì 6 giugno con “L'autunno”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SuperEnalotto, la fortuna bacia Pianoro: vinti 18mila euro

  • Covid e gestione piscine, parrucchieri ed estetisti: siglata nuova ordinanza in Emilia-Romagna

  • Incidente stradale, esce di strada e si schianta contro la recinzione: è grave

  • Coronavirus Emilia-Romagna, il bollettino: 44 nuovi casi, un morto a Bologna. Allerta per "focolai di rientro dalle vacanze"

  • Coronavirus, bollettino 6 agosto Emilia-Romagna: +58 casi, nessun decesso. Il numero resta a 4.291

  • Lutto in Unibo, morto il prof Luigi Montuschi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento