menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Telecamere in Valsamoggia, ora potranno visionarle in diretta anche i carabinieri

Accordo tra l'Arma provinciale e il Comune. Ora i militari potranno accedere alla rete di occhi elettronici sul territorio

E' stato firmato questa mattina l’accordo tra il Comune di Valsamoggia e i Carabinieri in base al quale anche i militari – oltre alla Polizia Locale – avranno accesso in tempo reale a tutto il sistema di videosorveglianza di Valsamoggia.

Si tratta, ad oggi, di 12 gate di lettura targa ai quali si aggiungono le telecamere di contesto che proprio in questi giorni sono oggetto di una significativa implementazione grazie all'installazione di ulteriori 20 nuove telecamere ad alta definizione che utilizzano le nuove connessioni regionali in fibra ottica.

“Dopo alcuni anni di lavoro -spiega il Sindaco Daniele Ruscigno- sono molto soddisfatto del risultato, che rientra tra i pochi accordi operativi sull'intero territorio nazionale, frutto di un lungo e complesso percorso. L'auspicio -prosegue Ruscigno, che ringrazia la prefetta Francesca Ferrandino e i vari comandi coinvolti dall'accordo- è che ora anche le altre amministrazioni locali della regione possano fare lo stesso per creare un sistema a rete sempre più efficace per prevenire i reati”.

Dal punto di vista operativo, il Comune fornirà in comodato d'uso anche alcuni terminali mobili connessi, che consentiranno l'uso del sistema anche alle pattuglie stradali, rendendo ancora più flessibile l'attività. I terminali saranno consegnati dopo una sessione di formazione organizzata dalla Polizia Locale.

Tutta l'infrastruttura, collegata alla centrale operativa della Polizia Locale di Valsamoggia, si dovrà però spostare sul data center di Lepida, ma l'operazione, garantiscono dal comune, è in corso.

Il Comandante provinciale dei carabinieri Pierluigi Solazzo osserva: “l’importanza del progetto, che potrà essere usato come modello per implementare l’accordo anche in altri territori” sottolineando “la collaborazione tra enti locali e forze di pubblica sicurezza, fondamentale nella prevenzione del crimine”.

Alla determinazione nel definire l'accordo hanno inoltre collaborato il Comandante della nostra compagnia di Borgo Panigale Elio Norino, i quattro Comandanti delle Stazioni locali di Valsamoggia, oltre a ovviamente la Comandante della Polizia Locale di Valsamoggia, Monica Righi, e il Vice Comandante Federico Alessio

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Casalecchio: aperto il nuovo ristorante McDonald’s 

Salute

Più sedentari causa smartworking e Dad. La personal trainer "L'esercizio fisico è un 'farmaco', può previene malattie croniche"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento