Maxi-temporale: allagate cantine, trombe degli ascensori e sottopassaggi ferroviari

La zona maggiormente interessata è stata quella di Castel Maggiore-Funo-Argelato-San Matteo della Decima da dove le chiamate arrivavano a decine

Foto di A.Gaggiano, Facebook

Almeno una trentina gli interventi dei Vigili del Fuoco dopo il forte temporale di ieri sera, che ha provocato allagamenti in molte cantine, trombe degli ascensori e sottopassaggi ferroviari. Acqua alta anche nelle strade.

VIDEO: la strada è un fiume in piena

La zona maggiormente interessata dal fenomeno è stata quella di Castel Maggiore, Argelato, Funo e San Matteo della Decima e tutti gli interventi sono stati conclusi entro la mattina odierna. 

«Abbiamo lavorato tutta la notte con diverse squadre - fanno sapere dalla centrale dei Vigili del Fuoco - ormai con queste bombe d'acqua interventi come questi sono diventati ordinari. Oltre alle cantine siamo intervenuti anche su alcuni sottopassi ferroviari, sio quali però poco possiamo fare se hanno la predisposizione a non far scolare l'acqua». 

Previsioni del tempo di inizio settimana

VIDEO: acqua alta su via Matteotti a Castel Maggiore

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Morto a Castenaso dopo lite con i genitori, disposta l'autopsia sul corpo dell'uomo

  • Meteo

    Meteo, arriva la neve: scatta allerta anche in pianura

  • Cronaca

    Racket pompe funebri: bare in vendita nelle camere mortuarie

  • Cronaca

    Bimbo morto per meningite, indaga la Procura

I più letti della settimana

  • Aggressione al figlio di Simona Ventura: 'Fu tentato omicidio', 4 condanne

  • Incidente in A14, la vittima è Carlotta Monti: la 21enne era di Medicina

  • Incidente a Casalecchio, camion incastrato sotto il ponte: traffico bloccato

  • Denaro e favori per l'affare del "caro estinto": nel mirino 6 pompe funebri e 30 arresti

  • Incendio, autobus in fiamme a Castenaso, danni alle auto

  • Meningite fulminante, bimbo di due anni morto in ospedale

Torna su
BolognaToday è in caricamento