rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca Zona Universitaria / Piazza Giuseppe Verdi

Tenta di rapinare barista, lei chiama i carabinieri: "Ti ammazzo, ti taglio il collo, dammi i soldi p....ana"

L'uomo, 23 anni, qualche ora prima si era recato nello stesso bar con un coltello. Arrestato per tentata rapina aggravata

"Ti ammazzo! Ti taglio il collo! Dammi i soldi p....a!". Sono le minacce urlate da un 23enne contro la dipendente di un bar in piazza Verdi ieri pomeriggio, poco prima delle 18. L'uomo, cittadino gambiano, ha tentato di rapinare la donna intimandole, con una bottiglia di vetro in mano, di consegnarli l'incasso. Ma la donna non ha ceduto e ha chiamato il 112.

Soltanto tre ore prima, il 23enne era stato denunciato dagli stessi Carabinieri del nucleo radiomobile che lo avevano sorpreso nello stesso bar con un coltello detenuto illegalmente. Indifferente ad una denuncia per porto abusivo di armi, il giovane è tornato nel locale per rapinare la barista.

Il 23enne gambiano, disoccupato e socialmente pericoloso, è stato arrestato per tentata rapina aggravata e su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna è stato trattenuto in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto, prevista per la giornata di oggi. (Foto archivio)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di rapinare barista, lei chiama i carabinieri: "Ti ammazzo, ti taglio il collo, dammi i soldi p....ana"

BolognaToday è in caricamento