Tentano furto: muro sfondato, ma il colpo sfuma

Sul posto sono intervenuti la vigilanza privata e i carabinieri

La banda di 5 persone ripresa dalle telecamere

Sono riusciti a intrufolarsi in un parco smistamento auto nuove in via Frullo, al confine tra Castenaso e Granarolo, dopo aver tagliato la rete di recinzione e sfondato un muro di cemento con degli arnesi: martedì notte, cinque persone con delle tute bianche, hanno girato qualche minuto tra le vetture nuove di zecca, pronte per essere consegnate ai rivenditori, ma le sofisticatissime telecamere di videosorveglianza hanno ripreso tutto.

Occhi elettronici terminici, che rilevata la presenza di 'qualcuno' hanno immediatamente lanciato l'allarme. Sul posto è subito intervenuta una pattuglia della vigilanza privata e poco dopo i cararabinieri, ma dei malviventi non c'era già pià traccia. Il sospetto è che udite le sirene, e resisi conto che qualcosa non andava, i cinque abbiano abbandonato il piano fuggendo a gambe levate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scambia la moglie per un ladro e chiama i Carabinieri

  • Ubriaca sul davanzale, cade giù dal terzo piano

  • Esce di strada, l'auto finisce nel canale: c'è un morto

  • Perturbazione meteo, previsione nevicate: Autostrade mette in guardia

  • Neve in arrivo, non solo in Appennino: "Fiocchi anche in collina e possibili sorprese in pianura"

  • Ozzano, maxi rissa davanti a locale: spunta un coltello, 2 feriti

Torna su
BolognaToday è in caricamento