Provano a rubare 500 litri di gasolio, scatta allarme e scappano

Sabato notte ignoti sono riusciti a intrufolarsi nel Consorzio Cave di via Zanardi

Provano a rubare 500 litri di carburante ma il colpo va in fumo. È successo sabato notte, alle due, quando ignoti sono riusciti a intrufolarsi nel Consorzio Cave di via Zanardi, ma sono stati disturbati dall’allarme.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto sono immediatamente intervenute due pattuglie di vigilanza della Mes Security, seguite dai carabinieri: un arrivo che ha messo in fuga i ladri e permesso alle autorità di recuperare circa 500 litri di carburante sottratto e sette taniche vuote che i malvinenti hanno abbandonato. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino Covid, boom contagi: +1.180 casi in regione, +348 a Bologna. Altri 10 morti

  • Crollo in via del Borgo: morto al Maggiore lo studente travolto dalle macerie

  • 23 ottobre, sciopero nazionale treni e bus: cosa c'è da sapere

  • Gianluca Vacchi firma una cashback card: oltre ai benefit, c'è anche un progetto benefico

  • Crollo via del Borgo, Francesco muore a 22 anni. Il Comune: "Un dolore per tutta la città"

  • Coronavirus, il piano della Regione Emilia-Romagna: "Intanto isolare famiglie con positivi"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento