menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tentato omicidio, lesioni e simulazione di reato: 24enne condannato a 6 anni di carcere

Condannato per i gravi reati di cui si è macchiato, giovane cinese finisce dietro le sbarre, dopo aver già trascorso tre anni ai domiciliari

Condannato a 6 anni e 5 mesi per tentato omicidio, lesioni aggravate e simulazione di reato, a distanza di tre anni la pena è diventata definitiva. Così un 24enne cinese, già sottoposto agli arresti domiciliari, è finito in carcere. A presentargli l'ordine di carcerazione - come riporta PadovaToday - emesso dalla tribunale di Bologna, i carabiniri di Casalserugo giovedì sera lo hanno raggiunto nel suo appartamento nel padovano, dove il giovane era domiciliato e stava scontando i domiciliari per evitare che si rendesse irreperibile.

Il 24enne rimarrà nel penitenziario per parecchio tempo a causa della condanna per i gravi reati di cui si è macchiato nel 2015 a Bologna, appena 21enne.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lo sapevi che .... anche Bologna aveva un porto?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento