menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fa razzìa di vestiti, poi picchia dipendente: 44enne finisce in manette

L'uomo sorpreso all'interno del negozio con i capi rubati non ha risparmiato calci e pugni per cercare di sfuggire alla cattura

Un uomo di 44 anni è stato arrestato dalla polizia ieri mattina dopo che si è reso protagonista di un furto e di una successiva aggressione a un dipendente.

È successo da Terranova in via Indipendenza, intorno alle 11 del mattino. I commessi del noto negozio di abbigliamento avevano già notato il fare sospetto dell'individuo, che si aggirava con una busta di plastica all'inerno. Poco dopo, dentro la busta, hanno cominciato a comparire numerosi capi di abbigliamento che però il 44enne si è rifiutato con forza di pagare guadagnando l'uscita. L'addetto alla vigilanza così come i dipendenti hanno cercato di fermarlo ma il soggetto ha opposto una forte resistenza, tanto da procurare delle lievi contusioni a uno dei commessi.

Giunti sul posto, anche i poliziotti hanno avuto qualche difficoltà ad avere ragione del 44enne. Alla fine nella busta aveva circa sottratto 18 capi di abbigliamento per un valore di circa 450 Euro.


O.A., cittadino tunisino, con già diversi precedenti per reati simili era già stato pizzicato nello stesso negozio e arrestato il 20 aprile scorso con la medesima accusa. Per lui sono scattate di nuovo le manette.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento